FIN – GPX tutto pronto a Bolzano

Pubblicato il Pubblicato in Federnuoto, Informazioni

A tutti gli effetti una prova generale, l’ultimo test, in vista dei Mondiali di Budapest (14-22 luglio). Da mercoledì 5 a venerdì 7 a Bolzano, una delle capitali europee dei tuffi, si terrà, come consuetudine, la tappa italiana del FINA Diving Grand Prix UnipolSai: prestigiosa manifestazione ideata dalla federazione mondiale nel 1995 per assegnare anche ai tuffi un circuito di coppa del mondo e quest’anno giunta alla ventitreesima edizione. Alla tre giorni altoatesina, che si disputerà presso il Lido di viale Trieste e organizzata dalla Bolzano Nuoto e dalla Federazione Italiana Nuoto, sono attesi circa 60 atleti provenienti da 15 Nazioni.
Assenti dopo tanto tempo Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, non mancano gli spunti d’interesse per l’Italtuffi: lente d’ingrandimento rivolta verso Elena Bertocchi, oro europeo dal metro e dal trampolino sincro mixed con Maicol Verzotto, e la giovane Chiara Pellacani, reduce dal titolo continentale juniores a Bergen dai 3 metri lo scorso 30 giugno.

Le nazioni al via: Italia, Austria, Bulgaria, Brasile, Canada, Cina, Colombia, Francia, Giappone, Gran Bretagna, Romania, Russia, Sudafrica, Spagna e Svizzera

I convocati azzurri. Gabriele Auber (Marina Militare/Trieste Tuffi Edera), Elena Bertocchi (Esercito/CC Milano), Vladimir Barbu (Carabinieri/Bolzano Nuoto), Noemi Batki (Esercito/Triestina Nuoto), Adriano Cristofori (Esercito/Carlo Dibiasi), Lorenzo Marsaglia (Marina Militare/CC Aniene), Chiara Pellacani (MR Sport F.lli Marconi), Mattia Placidi (Fiamme Rosse/Carlo Dibiasi), Francesco Porco (Cosenza Nuoto), Tommaso Rinaldi (Marina Militare/MR Sport F.lli Marconi), Giovanni Tocci (Esercito/Cosenza Nuoto), Maicol Verzotto (Fiamme Oro Roma/Bolzano Nuoto). Nello staff il coordinatore tecnico Giorgio Cagnotto, il responsabile settore tuffi Klaus Dibiasi, il tecnico federale responsabile della squadra assoluta Oscar Bertone, il tecnico federale responsabile delle squadre giovanili Domenico Rinaldi, i tecnici federali Dario Vittorio Scola e Nagy Ibolya, i tecnici Benedetta Moiaioli, Nicola Marconi, Max Brick e Cristopher Sacchin, il fisioterapista Ernesto Vincenti, i preparatori atletici Marcello Coniglio, Fabrizio Mezzetti e Silvia Scatola, i giudici Gianluca Calderara e Daniele Di Donato. La nazionale italiana rimarrà in collegiale a Bolzano da dove in seguito partirà alla volta di Budapest.

Programma gare e TV

1^ giornata – mercoledì 5 luglio

Ore 10.00
preliminari trampolino 3 metri uomini
preliminari piattaforma donne
Ore 14.00 cerimonia d’apertura
Ore 14.30
semifinali A e B trampolino 3 metri uomini
semifinali A e B piattaforma donne
Ore 18.00 – diretta Rai Sport + HD
finale sincro piattaforma uomini
finale sincro trampolino donne.

2^ giornata – giovedì 6 luglio

Ore 10.00
preliminari trampolino 3 metri donne
preliminari piattaforma uomini
Ore 14.30
semifinali A e B trampolino 3 metri donne
semifinali A e B piattaforma uomini
Ore 18.00 – diretta Rai Sport + HD
finale piattaforma donne
finale trampolino 3 metri uomini

3^ giornata – venerdì 7 luglio

Ore 10.00
finale sincro piattaforma donne
finale sincro trampolino uomini
finale sincro misto piattaforma
Ore 15.00 – differita Rai Sport + HD dalle 18.10
finale trampolino donne
finale piattaforma uomini
finale sincro misto trampolino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *